O anche no 11 marzo 2022

Nella puntata di O Anche No, programma di inclusione sociale e disabilità realizzato con la
collaborazione di Rai per il Sociale e Rai Pubblica Utilità, venerdì 11 marzo alle ore 23:55, ed in
replica domenica 13 marzo alle ore 9:15, nello spazio speciale dedicato al “Vedere Oltre”, il
campione paralimpico Daniele Cassioli dialogherà con Marco De Paolis, procuratore militare che
ha indagato su più di 450 casi per i più gravi crimini di guerra commessi dai nazifascisti durante la
Seconda Guerra Mondiale.

Paola Severini Melograni intervisterà Don Vincenzo Barbante, presidente della Fondazione Don
Gnocchi che, dal 2018, supporta la Casa della Misericordia, centro di accoglienza per bambini
disabili di Chortkiv nell’Ucraina sudoccidentale.

Mario Acampa incontrerà Gianluca Cofone, attore, youtuber, creator digitale e animatore, uno dei
nani più seguiti della rete con milioni di visualizzazioni. Affetto dalla nascita da nanismo
acondroplasico, Gianluca è un giovane talento ricco di molteplici sfumature e uno straordinario
esempio di tenacia e rara sensibilità che ha fatto dell’autoironia la chiave del suo successo.

Con Riccardo Cresci saremo al “Senza Nome” di Bologna, il bar gestito da Sara Longhi e Alfonso
Marrazzo, due ragazzi sordi, nominati Cavalieri dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana “per
il loro esemplare contributo all’inclusione”.

Non mancheranno la musica dei Ladri di Carrozzelle insieme a Daniele De Gregori e l’ironia di
Stefano Disegni.

O Anche No è scritto da Paola Severini Melograni e Giovanna Scatena, con la regia
di Danio Spaccapeli.

Potete rivedere tutte le puntate e anche le stagioni precedenti su Raiplay.

https://www.raiplay.it/programmi/oancheno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...